zanzariere1

Zanzariere: quali scegliere per le tue finestre?

Quali zanzariere scegliere per le tue finestre, individuando il modello giusto tra le tante soluzioni attualmente a disposizione sul mercato?

La risposta a questa domanda è legata a numerosi fattori, che variano dalle esigenze personali alle dimensioni, dallo stile alle tipologie di infissi installati alle finestre. Quelli che ti offriremo in questo articolo sono dunque consigli generali che ti permetteranno di valutare con maggiore attenzione quale modello di zanzariere scegliere per le finestre della tua casa.

Vediamo insieme vantaggi e caratteristiche dei più diffusi modelli di zanzariera.

  • Zanzariere a rullo: si basano su un sistema di avvolgimento a molla disponibile sia in versione verticale che laterale. Di norma, questa tipologia di zanzariera può adattarsi a situazioni molto diverse, e si rivela particolarmente utile laddove vi sia necessità di mascherarne la presenza. Lo stile pulito e minimalista può rappresentare un ulteriore vantaggio per evidenziare specifiche caratteristiche architettoniche della casa.
  • Zanzariere a incasso: puoi valutarle nel caso in cui tu abbia l’esigenza di integrare la zanzariera direttamente al blocco serramento e nasconderne alla vista il profilo di alluminio. Queste zanzariere rappresentano spesso la soluzione favorita per l’installazione in edifici storici, la cui estetica non può essere alterata dalla presenza di elementi difformi.
  • Zanzariere a battente: di norma viene declinata su portefinestre di ampio passaggio. A seconda della luce che dovrà coprire, può essere disponibile nelle varianti a una o due ante, che rendono particolarmente rapide e pratiche le operazioni di apertura e chiusura dell’elemento senza mai sottoporlo a un eccessivo stress meccanico. Puoi valutare queste zanzariere per le tue finestre anche nel caso tu abbia animali domestici che desiderano entrare e uscire liberamente dal giardino, perché permettono l’applicazione di specifiche porticine utilizzabili anche a elemento chiuso.
  • Zanzariere a pannello fisso: nel caso tu disponga di finestre di forme inusuali, non standard o particolari come abbaini, sopraluce, oblò, finestre ad arco o a trapezio, potrai scegliere questo modello, ideale per la schermatura di finestre che non vengono aperte spesso o alle quali non si ha accesso.
  • Zanzariere a pannello scorrevole: possono montare da uno fino a quattro pannelli e prevedono lo scorrimento laterale o verticale della zanzariera attraverso la loro sovrapposizione. Si tratta dunque di elementi modulari che si rivelano perfetti su luci di grandi dimensioni, e che sono anche particolarmente facili da smontare nel caso in cui tu voglia rimuoverli durante l’inverno.
  • Zanzariere di grandi dimensioni: se le tue finestre sono molto ampie puoi valutare questa soluzione che, attraverso una specifica tecnologia brevettata, permette la massima tenuta del telo all’interno delle guide anche in presenza di forte vento.

Sei ancora indeciso in merito alle zanzariere da scegliere per le tue finestre? Richiedi subito la consulenza e un preventivo senza impegno agli specialisti di M&B Serramenti!

error: Il contenuto di questo sito è protetto da copyright!